Il welfare aziendale è l’insieme di benefit e servizi forniti dall’Azienda ai propri dipendenti al fine di migliorarne la vita privata e lavorativa, partendo dal sostegno al reddito familiare, allo studio, alla genitorialità, alla tutela della salute, fino a proposte per il tempo libero, ricreativo e agevolazioni di carattere commerciale.E’ in corso un cambiamento organizzativo nelle aziende, che porta l’imprenditore a dover abbattere le barriere tradizionali di tempi e luoghi del lavoro e di tempi e luoghi della vita.

 

Vi sono tre tipi di Welfare:

  • WELFARE DA CONVERSIONE PREMIO DI RISULTATO

  • WELFARE PURO

  • WELFARE PREMIALE (la vera leva per aumentare la produttività aziendale)

 

VANTAGGI PER L’AZIENDA

  • Maggiore PRODUTTIVITA’ e COMPETITIVITA’
  • RISPARMIO FISCALE (dato dal minor carico fiscale)
  • MINORE TURNOVER
  • MAGGIORE RETENTION
  • MIGLIORE REPUTAZIONE PER ATTRARRE NUOVI TALENTI

 

VANTAGGI PER I DIPENDENTI

  • CONCILIAZIONE VITA-LAVORO
  • OTTIMIZZAZIONE DEL TEMPO
  • BENESSERE INDIVIDUALE E FAMILIARE
  • MAGGIOR POTERE D’ACQUISTO
  • Le misure di WELFARE NON CONCORRONO A FORMARE IL REDDITO  quindi non sono sottoposte a tassazione
  • Detassazione premi di Risultato se convertiti in SERVIZI WELFARE
  • SODDISFAZIONE E MOTIVAZIONE LAVORATIVA
  • AUMENTO SENSO DI APPARTENENZA ALL’AZIENDA